servizi&prove

PROVE CHIMICHE SUI MATERIALI

Il settore chimico effettua indagini in grado di qualificare intonaci, malte e calcestruzzi e di valutarne il degrado. Allo scopo di fornire il più elevato livello di conoscenza, le indagini mirano a caratterizzare i materiali da un punto di vista mineralogico, chimico, fisico e cromatico.
Le prove consentono, inoltre, l’analisi dell’inquinamento ambientale, di campioni di terreno, suolo e sottosuolo e la valutazione di inquinanti di tipo organico e inorganico. Altre indagini interessano i campionamenti ed analisi chimiche e microbiologiche  di acque potabili, sotterranee, superficiali e di scarico.


Pagina 1 di 2
1 2 succ › ultima

STEREOMICROSCOPIA E LETTURA STRATIGRAFICA (CROSS-SECTION)

La lettura stratigrafica permette di individuare tutti gli interventi effettuati sull’opera ed eventuali strati di pittura sovrapposti, la ...

MICROSCOPIO ELETTRONICO A SCANSIONE (SEM)

Mediante il SEM è possibile ottenere, informazioni di tipo morfologico e strutturale del campione e il riconoscimento delle forme cristalline dei ...

ANALISI TERMICA DIFFERENZIALE (D.T.A.)

L’analisi termica-differenziale (DTA) consiste, in generale, nel riscaldare un campione di materiale in esame e di registrare, rispettivamente, ...

SPETTROSCOPIA AGLI INFRAROSSI IN TRASFORMATA DI FOURIER (FTIR)

La spettroscopia agli infrarossi in trasformati di Fourier (FTIR) consente di individuare la natura chimica di tutte le sostanze organiche (oli, ...

ANALISI DELLE VARIAZIONI CROMATICHE (misura delle coordinate di tristimolo)

L’analisi delle variazioni cromatiche, meglio nota come “colorimetria”, consente di definire, attraverso l’individuazione delle rispettive ...

MICROSCOPIA OTTICA IN LUCE TRASMESSA (SEZIONE SOTTILE)

La microscopia ottica a sezione sottile è un metodo che consente l’osservazione delle alterazioni delle pietre: permette infatti di caratterizzare ...

ANALISI TERMOGRAVIMETRICA (TG)

L’analisi termogravimetrica (TGA) consiste nel rilevare le variazioni di peso che subisce un campione all’aumentare della sua temperatura. I ...

CROMATOGRAFIA IONICA (IC)

Tecnica analitica di frazionamento dei componenti di una miscela che consente il riconoscimento dei principali elementi di una malta, di laterizi e di ...

ANALISI ACQUE

Consente di individuare, le caratteristiche chimico fisiche delle acque. Di particolare utilità in campo ambientale per le mappature dei livelli di ...

PROFILO DI PENETRAZIONE IONI CLORURO

La misura dello strato di calcestruzzo penetrato dagli ioni cloruro consente di stabilire il livello di degrado del manufatto, individuando lo stato ...

PROVE CHIMICHE

Le prove chimiche applicate alle malte, ma estendibili anche ai campioni di calcestruzzo, consentono di determinare quantitativamente, in % (per cento ...

DIFFRAZIONE A RAGGI X

L’analisi per diffrazione dei raggi X (XRD da X-Ray Diffractometry), consente una rapida identificazione di materiali solidi particolati, quali ...
Pagina 1 di 2
1 2 succ › ultima